BLASHYRKH (oppure IL CHA CHA CHA DELLA CATERVA)ю Ieri serata, nell’ennesimo stanza bolognese del cavolo, constatando durante l’ennesima acrobazia la assoluto mancanza di quella sensazione epidermica affinche ti fa sentire/interagire chi e con chi ti sta d’intorno creando sani termini di confronto e riscontro ho capito che non c’e piuttosto nonnulla da convenire.

BLASHYRKH (oppure IL CHA CHA CHA DELLA CATERVA)ю Ieri serata, nell’ennesimo stanza bolognese del cavolo, constatando durante l’ennesima acrobazia la assoluto mancanza di quella sensazione epidermica affinche ti fa sentire/interagire chi e con chi ti sta d’intorno creando sani termini di confronto e riscontro ho capito che non c’e piuttosto nonnulla da convenire.

Semplicemente, non m’importa piuttosto un cazzo di atto ovverosia chi dovrei parificare in migliorarmi. Il mio piu male mi sta utilita che a qualcuno sta bene nutrirsi insieme un massa emorroidale nel posteriore. Ballo durante modo per questa cloaca-balera del Candy mescita. Circa a me un tipo che io ed Axel abbiamo soprannominato Random (ragione bugia comu ci veni avanti, per cazzu ri cani, fuori tempo) segna la tracciato con motivi geometrici impazziti ed io spero affinche unitamente un malore di circostanza riesca verso inscrivere verso terra un pentacolo perfido cosicche spalanchi la stretto dell’Inferno e ingoi questa parte poco bella di umanita.

Si aggiungono lesbiche tristi, darkettone insaccate negli autoreggenti cosicche nun le regghene piu. Non riesco a non preoccuparsi insistentemente le loro gambe, le loro orribili facce. Le regine del Cottolengo qualora ne sbattono dello ritratto e avanzano e avanzano. Per completamento esibizione il dj mette su gli Spiritual Front, tuttavia l’unico viso incorporeo che vedo e quegli affinche sta sulla stretto del decanter con il che razza di mesco il fiele del mio ingiuria al mio energia dolce sessanta gradi. (بیشتر…)

ادامه خواندنBLASHYRKH (oppure IL CHA CHA CHA DELLA CATERVA)ю Ieri serata, nell’ennesimo stanza bolognese del cavolo, constatando durante l’ennesima acrobazia la assoluto mancanza di quella sensazione epidermica affinche ti fa sentire/interagire chi e con chi ti sta d’intorno creando sani termini di confronto e riscontro ho capito che non c’e piuttosto nonnulla da convenire.